2-per-sito

4 MAGGIO 2018: L’EVENTO CA’ DEL BOSCO

Venerdì 4 maggio dalle ore 20.00, l’evento che inaugura la nuova terrazza estiva.

Degustazione di vini Cà del Bosco, con la selezione del pescato dell’Adriatico e la conclusione con i distillati Capovilla, sigari e cioccolata

Magnum Vintage Saten 2013

Burratina, confit, pistacchio e acciuga del cantabrico

Battuta di ricciola, mango e avocado

Canestrelli di Caorle al forno

Il crudo dal mare e il caviale

La tempura di pescato

Vintage Dozage Zèro 2001/2003

RISERVA SPECIALE

Riso riserva San Massimo con go

Magnum Pinot nero “Pinero” 2012

Calamarata

Sorbetto alla fragola

Capovilla, sigari e cioccolata

****

Prezzo per persona: 70,00 euro

E’ gradita la prenotazione

 

 

copia-di-tablea

SABATO 18 NOVEMBRE: L’INCONTRO CON I PRODUTTORI

Sabato 18 novembre, un evento esclusivo da Ecc.mo Eccellentissimo, che vede protagoniste le eccellenze gastronomiche e le migliori cantine e aziende vinicole.

Dalle 11.00 alle 18.00, sarà possibile conoscere i produttori di selezionate etichette della zona e dei migliori prodotti per la ristorazione d’eccellenza: dal vero Jamon Iberico de Patanegra 100% Bellota ai capperi di Pantelleria, fino all’autentico cioccolato artigianale piemontese.

Un evento unico dedicato agli addetti del settore ma eccezionalmente aperto anche ai “privati” amanti del buon cibo e del buon vino.

Per info: 0422 861960

 

17903440_1324151777679953_7844395600983190797_n

CI PIACE NATURALE!

A Cena con il Casaro
Un gustoso Menu a base di

Erbette primaverili
Primizie di stagione
Vini Biodinamici Internazionali
Un percorso affascinante, durante il quale scopriremo i vini della “nuova scuola”, che sotto sotto rivelano un sapere antico, insieme ai piaceri della tavola più autentici…come natura insegna! Anche per i nostri puristi, appassionati della sola Carne. Imperdibile!

montepulciano-1639451__480

CONVERSAZIONI ECCELLENTI: TOSCANA

Il percorso delle degustazioni targate Ecc.mo continua, e torna in Italia dopo le ultime esperienze di gusto in Libano, Argentina e Loira.
Rivisitiamo in classici senza blasonarli perché questi vini sono depositari di una storia semplice, fatta di lavoro quotidiano in vigna, e non hanno bisogno di parole vuote.

Per cui, abbandoniamoci al gusto, in silenzio, accompagnati solo da un sommelier a guidarci, e tanti buoni amici come compagni di viaggio.

IGT Toscana “Guidalberto” 2014 – Tenuta San Guido
DOCG Chianti Classico 2012 – Lamole di Lamole
IGT Toscana Rosso “Pactio” 2011 – Fertuna
IGT Toscana “Pugni Rosso” – Paterna

25,00 € p.p.

Non serve altro…no. Qualcosa serve: l’abbinamento. Ma c’è anche quello!
Il nostro Chef ha pensato per voi a dei piattini che rispecchiano la nostra natura di artigiani della carne, senza dimenticare una sfiziosa proposta di legumi per i nostri amici vegetariani.

Adesso non manca proprio nulla.
Ci vediamo giovedì 16 febbraio, dalle 20.00.
E’ gradita come sempre la prentazione, in quanto la degustazione è limitata a 20 iscritti.